martedì 6 novembre 2012

Il trucco anni 40


Decennio di grande importanza cinematografica, negli anni '40 dive come Rita Hayworth e Katherine Hepburn hanno dettato le regole dello stile e dell'eleganza.
In questi anni le sopracciglia ritornano ad avere una forma più naturale, ad ala di gabbiano. Si predilige un incarnato chiaro, quasi di porcellana, con un unico tocco di colore sulle guancia, utilizzando blush rosati e color pesca. 
Gli occhi sono messi in risalto con l'utilizzo di ciglia finte, rigorosamente di visone, che intensificano lo sguardo senza creare un effetto troppo artificiale. Le palpebre sono valorizzate da ombretti dai toni naturali, color carne, che hanno l'unico scopo di creare chiaroscuri in grado di allungare la forma dell'occhio. La palpebra inferiore non viene più truccata con l'ombretto come negli anni '30, ma viene semplicemente bordata con la matita. 
Negli anni '40 il trucco era tutto incentrato sulle labbra, che potevano avere tutte le sfumature del rosso e del rosa. La forma del labbro superiore veniva arrotondata, come nel decennio precedente, mentre al labbro inferiore veniva data una forma squadrata. 
In questi anni le donne si tingevano i capelli di rosso o di castano ramato, come la grande Rita Hayworth. Le acconciature scendevano fino alle spalle con morbide onde. I capelli venivano portati all'indietro con la riga di lato, lasciando la fronte completamente scoperta.


Questo sito internet realizzato da Web Designer Giosue Stavros, professionista che lavora come grafico pubblicitarioconsulente seo e web master. Realizza siti webfotoritoccologhidepliantflyercopertine, cataloghi e molto altro ancora.

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento