venerdì 19 ottobre 2012

Gina Brooke. La truccatrice delle star svela i suoi segreti.

Gina Brooke è considerata tra le migliori make up artist al mondo. Oltre ad essere stata la direttrice artistica per Shu Uemura collabora attualmente con Make up Forever ed è la truccatrice di Madonna.
Gina Brooke ha ideato il make up della cantante per il suo ultimo tour ed è sempre al suo fianco durante la tournee per farla sempre apparire al meglio durante lo show.
Tra i vari segreti della bellezza intramontabile della rock star c'è un prodotto considerato da Gina infallibile per l'ottima resa del make up. La truccatrice utilizza prima del trucco Phyto-Black Lift Mask, un gel che leviga la pelle, migliora l’elasticità e lotta contro le rughe (se applicato dopo la doccia, quando i pori della pelle sono aperti, il risultato è immediato). Questo primer crea un effetto lifting immediato ridefinendo i contorni del viso con un semplice gesto. Oltre a questo fa durare il trucco per tutto il giorno. 
Da quando Gina è diventata la truccatrice personale di Madonna, il look della cantante si è addolcito. Sono lontani i giorni in cui la rock star sfoggiava sopracciglia marcate e rossetti fiammanti, adesso il look di Madonna è molto nude, composto essenzialmente da una linea di eye liner, una mezza luna eseguita con toni naturali, un contouring adatto al suo viso e rossetti dai toni delicati. Gina preferisce non utilizzare colori troppo accesi per le labbra perché sostiene che tendono a invecchiare il volto, quindi sceglie il rosso solo in rare occasioni. 
Nell'ultimo concerto, Madonna appare con le labbra rosso fuoco soltanto nella parte centrale dello spettacolo e personalmente anch'io ritengo che questo look indurisca un po' il suo volto.
Il tempo che Gina ha a disposizione per eseguire il make up della cantante durante il tour è di quarantacinque minuti, dove deve riuscire a realizzare un trucco a prova di sudore. Un primer utilizzato dalla truccatrice, appositamente per il tour, è Hourglass’s Mineral Primer Base, un prodotto imbattibile se il make up deve resistere a cambi d'abito, acrobazie e sudore. Il segreto dell'incarnato perfetto di Madonna è una miscela di fondotinta di vari colori. Nessun viso é di un unico colore, bisogna saper mischiare diversi toni per aggiungere all’incarnato un tocco di personalità pur mantenendo un aspetto estremamente naturale. A differenza di molti make up artist delle celebrities, Gina Brooke punta tutto sulla luminosità, evitando di accentuare gli zigomi con blush troppo colorati.
Un bravo make up artist non deve solo essere bravo tecnicamente ma deve capire esattamente cosa può valorizzare il cliente, avere buon gusto e, sopratutto, far sembrare il viso poco truccato, in modo da conferire un aspetto estremamente naturale. Gina Brooke è considerata una numero uno nel suo campo proprio perché riesce a fare tutto questo con estrema maestria.


Questo sito internet realizzato da Web Designer Giosue Stavros, professionista che lavora come grafico pubblicitarioconsulente seo e web master. Realizza siti webfotoritoccologhidepliantflyercopertine, cataloghi e molto altro ancora.

Nessun commento:

Posta un commento